Macchie dell'abbronzatura: cosa sono e come rimuoverle correttamente
17559
post-template-default,single,single-post,postid-17559,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Macchie dell’abbronzatura: come rimuoverle correttamente

macchie-abbronzatura

Macchie dell’abbronzatura – indice

L’estate sta terminando e, come abbiamo visto nel nostro più recente approfondimento, questa evoluzione di calendario espone uomini e donne a una serie di attenzioni particolari per il benessere della propria pelle.

Ebbene, in questo contesto è lecito affermare che una delle conseguenze più fastidiose è certamente rappresentata dalla presenza di antiestetiche “macchie dell’abbronzatura”. Chiazze di pelle più scure del resto della tonalità della cute, “ricordi” dell’estate precedente, e inesorabilmente destinate a lasciare la nostra pelle.

Ma come possiamo fare per eliminarle e, nel contempo, avere una pelle più morbida e idratata?

Cosa sono e come togliere le macchie dell’abbronzatura

La prima cosa che bisogna fare per poter rimuovere correttamente le macchie dell’abbronzatura è idratare abbondantemente la pelle.

In commercio potete trovare delle ottime creme che possono ammorbidire l’epidermide disidratata dal sole, preparandola – eventualmente – ad altri trattamenti più intensivi che vi permetteranno di accelerare il ricambio cellulare e, dunque, poter finalmente riabbracciare una pelle dalla tonalità più luminosa ed omogenea.

Di seguito abbiamo voluto riassumere i principali, fermo restando l’invito a contattare le specialiste del nostro centro beauty per un consulto personalizzato!

Macchie dell’abbronzatura: via con lo scrub

Lo sanno bene tutte le donne maggiormente attente al benessere della propria pelle: lo scrub è un vero e proprio toccasana quando si tratta di accelerare il “cambiamento”.

Lo scrub può infatti aiutarvi a rimuovere le cellule morte e, dunque, eliminare le macchie dell’abbronzatura.

In commercio potete trovare tantissime soluzioni. Il nostro consiglio? Non esagerate con la “ruvidezza” dello scrub, poiché uno scrub troppo aggressivo potrebbe creare irritazioni e infiammazioni alla pelle. Meglio invece puntare su uno scrub soft: vedrete che, nonostante l’apparente delicatezza del composto, vi permetterà comunque di avere la meglio sulle macchie, sbiadito ricordo dell’estate.

Se poi preferite realizzare in casa questo rimedio, nessun problema: prendete del miele e dello zucchero di canna, mescolate per un po’ questi ingredienti e, quindi, passate il composto così ottenuto sulla pelle già bagnata. Una volta effettuato questo trattamento tutto naturale, fate una doccia per poter eliminare i residui di questo scrub domestico e, con esso, anche le macchie dell’abbronzatura.

Sempre a proposito di scrub, non possiamo che suggerirvi di non eccedere con le applicazioni. Il più delle volte è sufficiente un unico trattamento per ottenere risultati definitivi. Se qualche macchia dell’abbronzatura dovesse persistere, riprovateci a distanza di qualche giorno.

Altri rimedi naturali contro le macchie dell’abbronzatura

Fermo restando che lo scrub è certamente il rimedio più efficace per poter salutare definitivamente le macchie dell’abbronzatura, esistono tanti altri rimedi naturali che potete scegliere di adottare, in sostituzione o in aggiunta allo scrub, facendo sempre attenzione a non eccedere con i trattamenti, che finirebbero con il creare inutile stress alla propria pelle.

In tal contesto, uno dei rimedi più naturali è certamente l’utilizzo di latte sulla cute. Il latte ha un’azione lenitiva e schiarente sulla pelle, e miscelato con la farina potrà essere utile per poter creare un composto molto morbide e soffice, che dovreste semplicemente applicare sulla pelle. Tenete il composto in posa per una trentina di minuti e poi risciacquate con dell’acqua tiepida.

A proposito di effetti schiarenti, il limone costituisce certamente uno dei portenti naturali più noti e più apprezzati. Per poter ottenere i risultati desiderati, il consueto rimedio della nonna prevede di miscelare del succo di limone con dell’acqua di rose e un cetriolo, da strofinare sulla pelle delicatamente. Il mix esercitato da questi tre elementi naturali  dovrebbe purificare e astringere (cetriolo), rinfrescare e lenire (acqua di rose), schiarire la pelle (limone).

Se poi  lo desiderate, potete combinare il limone con del miele, che abbiamo già avuto modo di incontrare in questo approfondimento quando ci siamo occupati di come creare un perfetto scrub naturale. Il risultato sarà un composto con azione emolliente e schiarente, da applicare con un leggero massaggio sulla pelle, prima di risciacquare con dell’acqua tiepida. Il risultato sarà assicurato!

Il nostro centro è a vostra disposizione

L’occasione ci è naturalmente gradita per potervi ricordare che il nostro centro è a vostra completa disposizione per qualsiasi consulenza legata al benessere della vostra pelle.

Contattateci senza impegno, con un primo consulto gratuito, per poter disporre di tutti i migliori suggerimenti per poter eliminare le macchie dell’abbronzatura e, in generale, qualsiasi inestetismo sulla vostra pelle. Toccherete con mano la consueta cortesia e professionalità che hanno reso il nostro centro un punto di riferimento per i trattamenti viso e corpo.

Potete passare a trovaci nella nostra struttura di Via Agostini 11 a Padova. Ci trovate dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 20, e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 16.30. Potete altresì contattarci telefonicamente al numero 049 601 112, o via email a info@beautyglobalsolution.it!